Introduzione

Questi concetti base li devo al mio Maestro Luca Montersino 🙂

La pasticceria non è soltanto una questione di estro e creatività, ma è una vera e propria scienza. Nulla di quello che si verifica in pasticceria accade per caso: se una crema si addensa sul fuoco c’è un motivo, se l’uovo monta c’è un motivo, se una brioche lievita c’è un motivo…….. Insomma qualsiasi cosa si verifichi durante le varie lavorazioni ha un motivo, un fondamento chimico-scientifico…

Inoltre la pasticceria è una scienza esatta, cioè le grammature degli ingredienti di una ricetta devono essere rispettate in maniera precisa ed imprescindibile se si vuole ottenere il risultato ottimale…

Ma cosa sono le basi della pasticceria?

Le basi della pasticceria non sono altro che quelle preparazioni su cui è strutturata tutta la pasticceria e attraverso la combinazione delle quali possiamo ottenere tutte le preparazioni derivate… In particolare le basi della pasticceria sono 8:

LE BASI DELLA PASTICCERIA

  • Pan di Spagna

  • Pasta frolla

  • Pasta sfoglia

  • Pasta brioche

  • Pasta bignè (o pasta choux)

  • Crema pasticcera/inglese

  • Meringa

  • Dacquoise (o biscotto meringato)