Cremoso

Il cremoso appartiene alla categoria degli inserimenti e deriva il suo nome proprio dalla sua consistenza che risulta essere molto liscia e vellutata. Appena preparato un cremoso ha una consistenza liquida; esso può quindi essere utilizzato direttamente colandolo in stampi e poi surgelandolo qualora non preveda cioccolato e grassi, oppure qualora preveda cioccolato o grassi, lo si deve porre in frigorifero per almeno 10-12 ore a cristallizzare.

Esistono diverse tipologie di cremoso:

  • Cremoso al cioccolato;
  • Cremoso con paste aromatizzanti;
  • Cremoso alla frutta.

CREMOSO AL CIOCCOLATO

Gli ingredienti sono:

  • Crema inglese (latte o latte/panna, tuorli, zucchero);
  • Gelatina animale;
  • Cioccolato (fondente, latte, bianco).

PROCEDIMENTO

  1. Realizzare la crema inglese;
  2. Versare la crema inglese sul cioccolato finemente tritato;
  3. Emulsionare bene con un mixer ad immersione;
  4. Unire la gelatina ammollata ed emulsionare ancora;
  5. Porre in frigorifero a cristallizzare per almeno 12 ore.

CREMOSO CON PASTA AROMATIZZANTE

Gli ingredienti sono:

  • Crema inglese (latte o latte/panna, tuorli, zucchero);
  • Gelatina animale;
  • Pasta aromatizzante (nocciola, pistacchio, caffè, etc).

PROCEDIMENTO

  1. Realizzare la crema inglese;
  2. Unire alla crema inglese la pasta aromatizzante;
  3. Emulsionare bene con un mixer ad immersione;
  4. Unire la gelatina ammollata ed emulsionare ancora;
  5. Porre in frigorifero a cristallizzare o colare negli stampi e abbattere.

CREMOSO ALLA FRUTTA

Gli ingredienti sono:

  • Crema inglese o crema inglese bianca (cioè senza tuorli);
  • Gelatina animale;
  • Burro.

PROCEDIMENTO

  1. Realizzare la crema inglese utilizzando la purea di frutta al posto del latte;
  2. Unire alla crema inglese gelatina reidratata;
  3. Emulsionare bene con un mixer ad immersione;
  4. Unire il burro cremoso ed emulsionare ancora;
  5. Porre in frigorifero a cristallizzare per almeno 12 ore.

RICETTE